Welfare

Il vero scopo delle politiche di austerità: smantellare lo stato sociale

Si fa sempre più duro il giudizio di Paul Krugman su come i governi occidentali stanno gestendo la crisi. Si può ripetere fino all’ossessione che le politiche di contenimento della spesa pubblica dovrebbero trovar spazio in periodi di espansione – e non di recessione, come già ricordato da Keynes – ma il messaggio sembra non […]

La lezione sullo Stato del benessere di un vecchio liberale

All’indomani delle fosche previsioni del Rapporto ILO sulle tendenze della disoccupazione di massa, ci sembra quanto mai opportuno approfondire la riflessione sul ruolo dell’azione pubblica da parte di William Beveridge, centrata sulla considerazione che “Le depressioni economiche non sono come i terremoti o i cicloni: esse sono opere dell’uomo”. Beveridge, dichiaratamente liberale, è chiamato da Churchill […]

Caro presidente Draghi, rilegga il suo maestro Federico Caffè

“Il problema dello stato garante del benessere sociale (poiché un problema indubbiamente esiste) [è] quello della sua mancata realizzazione; non già quello del suo declino, o del suo superamento”. (In difesa del Welfare State, 1986). “Ogni auspicabile guadagno di efficienza richiede (…) una riaffermazione senza equivoci dei principi sui quali si fonda lo Stato del […]

2012, attacco al Welfare State

di Vladimiro Giacché È almeno dal maggio del 2010 – allorché la crisi greca, pessimamente gestita dall’establishment europeo, esplose con virulenza – che lo Stato, e in particolare i suoi servizi sociali e le sue prestazioni assistenziali e previdenziali, hanno preso il posto di banche e speculatori sul banco degli accusati per l’attuale crisi. Grazie […]

Il Welfare è morto, viva il Welfare

Il governatore della BCE Mario Draghi aveva appena sentenziato che il Welfare “è morto” o perlomeno “superato”, ma non si è fatta attendere troppo la replica del neo presidente del Parlamento europeo Martin Schulz: “No, non sono per nulla d’accordo con il governatore della Bce Mario Draghi. Il Welfare europeo non è quasi morto”, sentenzia […]

La BCE propone di abbassare i salari in una crisi da bassi salari

Ieri la Banca Centrale Europea ha proposto la sua cura per la crisi attuale: flessibilità del mercato del lavoro e flessibilità dei salari. Una ricetta che però sembra in contrasto con le cause stesse della crisi, come sono state analizzate già nel 2009 da Jean Paul Fitoussi e dal premio Nobel Joseph Stiglitz: La crisi […]