keynesblog

Sei punti per uscire dall’austerità, non dall’euro

di Giovanni Dosi, Marco Leonardi, Tommaso Nannicini e Andrea Roventini Caro direttore, questa lettera aperta è sottoscritta da economisti di tendenze politiche molto diverse, accomunati però dalla preoccupazione riguardante le politiche macroeconomiche in Italia e i nostri rapporti con l’Unione Europea, la discussione dei quali sembra polarizzata tra chi invoca l’inevitabilità dell’obbedienza a regole di […]

Uscire dall’euro e cancellare il debito? Analisi delle proposte del contratto Lega-M5S

Uscire dall’euro e cancellare il debito? Analisi delle proposte del contratto Lega-M5S

Un articolo in cui cerchiamo di spiegare perché sia i noeuro che i proeuro hanno torto Una bozza del contratto di governo tra Lega e M5S – diffusa dalla stampa e poi parzialmente smentita dagli interessati – conterrebbe due proposte shock in campo economico: 1) chiedere alla BCE di “cancellare” 250 miliardi di debito pubblico, […]

Il grafico che spiega queste elezioni

Il grafico che spiega queste elezioni

Questo grafico spiega, più di mille parole, il voto italiano di ieri ma anche tanti altri che lo hanno preceduto, dalla Brexit alla vittoria di Trump, alla crescita di Le Pen e a quella di tante forze anti-establishment (o presunte tali) in Europa. L’ “elefante”, come è stato soprannominato, è stato proposto dall’economista Branko Milanovic e […]

L’economia secondo Andrea Roventini, il candidato ministro del M5S

L’economia secondo Andrea Roventini, il candidato ministro del M5S

Al di là di come la si pensi sul Movimento 5 Stelle, occorre riconoscere che l’indicazione di Andrea Roventini, docente presso l’Istituto di Economia della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa guidato fino a poco tempo fa da Giovanni Dosi, è una scelta di alto profilo. I suoi principali interessi di ricerca comprendono l’analisi di sistemi […]

1992: quando svalutammo la moneta per svalutare i salari

1992: quando svalutammo la moneta per svalutare i salari

La crisi dello SME del 1992 si concluse con l’abbandono dell’accordo di cambio da parte dell’Italia e della Gran Bretagna. Su questo evento e sui suoi effetti i “noeuro” hanno costruito un mito non corrispondente alla realtà. In particolare mostreremo perché non si innescò una spirale inflattiva e come la svalutazione fu pagata dai lavoratori. […]

Marx, il capitalismo e la globalizzazione, 170 anni fa

Marx, il capitalismo e la globalizzazione, 170 anni fa

Il 21 febbraio 1848 veniva pubblicato a Londra il Manifesto del Partito Comunista di Marx ed Engels. Pubblichiamo alcuni passi del primo capitolo nei quali si analizza lo sviluppo della globalizzazione capitalistica che già 170 anni fa risultava estremamente chiara al filosofo di Treviri. Il testo è un vero e proprio elogio della borghesia nella […]

L’austerità espansiva e i suoi oppositori

L’austerità espansiva e i suoi oppositori

Austerity vs Stimulus: The Political Future of Economic Recovery, a cura di Robert Skidelsky e Nicolò Fraccaroli, Palgrave Macmillan, 178 pagine: http://www.palgrave.com/de/book/9783319504384   L’austerità ha fallito ed è tempo di bilanci. Ma è soprattutto giunto il momento di chiedersi perché, nonostante le politiche di restrizione fiscale abbiano sortito effetti più che negativi sul corso della […]