1 Commento

L’Irlanda di nuovo giù, sbagliate le previsioni

Ne avevamo già parlato quando Mario Monti, incontrando il premier irlandese, aveva elogiato l’Eire come modello di austerità espansiva. Ora però arrivano i dati che confermano la nuova contrazione irlandese:

“L’economia irlandese inaspettatamente si è contratta nel quarto trimestre, spingendo il paese in recessione, guidata da un calo delle esportazioni e della spesa pubblica”, scrive Business Week (in corsivo è nostro).  “Il ministro delle Finanze irlandese Michael Noonan – riferisce sempre Business Week – ha detto la settimana scorsa che si aspetta di tagliare le previsioni di crescita per quest’anno, poiché le esportazioni rallentano e la spesa dei consumatori continua a contrarsi. L’Irlanda sta lottando per rilanciare la sua economia nazionale ma le misure di austerità pesano sulla domanda delle famiglie e la disoccupazione rimane sopra il 14 per cento.”

Annunci

Un commento su “L’Irlanda di nuovo giù, sbagliate le previsioni

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: